Libri di Donatella Bramanti - libri Politiche Sociali Vita e Pensiero

Donatella Bramanti

Donatella Bramanti
autore
Vita e Pensiero
Donatella Bramanti è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, presso la Facoltà di Psicologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Insegna Sociologia della Famiglia e dell’Infanzia e Sociologia dei Servizi alla persona, presso il corso di laurea in Scienze dell’educazione, Sociologia dei Processi e della Relazioni di aiuto presso la  Laurea Magistrale in Scienze pedagogiche e Servizi alla Persona, Sociologia del benessere presso la Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate; Sociologia del Terzo Settore, presso la Laurea Magistrale in Lavoro Sociale e Servizi per Minori, famiglia e Comunità. È inoltre membro del Consiglio scientifico del Centro di Ateneo - Studi e Ricerche sulla Famiglia dell'Università Cattolica, dove è anche co-direttrice Master universitario di secondo livello in Mediazione Familiare e Comunitaria, e del Comitato Scientifico dell'Institut d’Estudis Superiors de la Família (IESF), Universitat Internacional de Catalunya (IUC) (Barcellona). È socio fondatore della Società Scientifica Italiana Sociologia, Cultura, Comunicazione SISCC. Si occupa, in particolare, di sociologia della famiglia e dell’infanzia, servizi alla persona e buone pratiche, anziani, active ageing e fragilità; mediazione dei conflitti e  impatto delle politiche e degli interventi sociali sulle relazioni familiari.
Condividi:

Libri dell'autore

'Welfare community' e nuove professioni: tra prossimità e coesione sociale digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2010 - 1
Anno: 2010
€ 6,00
Partnership e relazioni fiduciarie: il caso delle famiglie accoglienti e solidali a Napoli digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 2
Anno: 2008
Il presente contributo dà conto di un’esperienza significativa di partnership tra due associazioni, originarie la prima di Milano, la seconda di Napoli, la cui collaborazione ha consentito lo sviluppo di un interessante progetto di accoglienza e sostegno ai minori in difficoltà e alle loro famiglie nel Quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, un contesto particolarmente degradato e altamente esposto alla malavita. Il focus della ricerca presentata, che è stata condotta nel 2007, è quello di cercare di comprendere come è stato possibile attivare relazioni fiduciarie e cooperative tra famiglie in un contesto così altamente compromesso proprio sul versante delle relazioni solidali. Cioè, in altri termini quali elementi hanno consentito a questa partnership di dare il via a una buona pratica a favore delle famiglie (Bramanti, 2007) e dei minori, in grado di incrementare il capitale sociale presente nella comunità. Quello che si è verificato in questo caso è la possibilità di incidere in un territorio particolarmente complesso, attivando le risorse della comunità, opportunamente sostenute e “capacitate” da due associazioni originariamente operanti in contesti lontani.
€ 6,00
La comunità esperta: servizi «community oriented» a favore di anziani non autosufficienti digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2006 - 2
Anno: 2006
€ 6,00
Un esempio di valutazione «partecipata» secondo l’approccio relazionale digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2004 - 2
Anno: 2004
€ 6,00
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento