Libri di Marco Grumo - libri Politiche Sociali Vita e Pensiero

Marco Grumo

Marco Grumo
autore
Vita e Pensiero
Marco Grumo è direttore della Divisione Enti Non Profit di Altis - Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Insegna Economia aziendale e Contabilità e bilancio presso la Facoltà di Economia dello stesso ateneo. Da tempo si occupa di ricerca e alta formazione sui temi gestionali applicati agli enti ecclesiastici. È dottore commercialista e revisore dei conti. È stato, tra gli altri, membro del comitato di redazione del «Libro Bianco sul terzo settore» dell’Agenzia delle Onlus e coordinatore del gruppo di esperti che ha redatto le linee guida per la stesura del bilancio sociale della stessa agenzia. È membro della commissione rendicontazione economico-finanziaria del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Condividi:

Libri dell'autore

L'impatto dei modelli erogativi impiegati dalle fondazioni d'impresa sulle partnership con le organizzazioni non profit digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 2
Anno: 2008
Le grant-making corporate foundations rappresentano un fenomeno in crescita in tutto il mondo occidentale. Queste fondazioni si distinguono dalle altre (independent foundations, community foundations, operating fiundations, etc.) per la presenza di un rapporto costante di carattere strategico, operativo e finanziario (sin dalla costituzione) con una o più business corporation operante in qualsiasi settore economico. In particolare in questo lavoro ci si concentrerà sulla relazione esistente tra la corporate foundation e le non profit (or charitable) organizations, la quale tende infatti a costituire il vero passaggio critico di tutta l’attività grant-making poiché è lungo questo processo che si crea o si distrugge valore. Il contributo presenta alcuni risultati emersi da un’indagine condotta su 314 partnership tra fondazioni d’impresa e non profit organizations (di cui 178 finanziate da fondazioni corporate USA e le restanti da fondazioni corporate italiane). Lo studio evidenzia come il livello di performance delle partnership costituisca la risultante di una serie di determinanti specifiche, tra cui certamente il giving model adottato dalla singola fondazione non riveste un ruolo certamente neutrale sul risultato finale.
€ 6,00
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento