Tutti i libri editi da Vita e Pensiero - libri Politiche Sociali Vita e Pensiero (10)

Vita e Pensiero

Editoriale
Gratis
digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
Scarica
«Buone pratiche» e «capitale sociale» digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
...
€ 6,00
È possibile vivere assieme? La politica abitativa come strumento di integrazione sociale digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
€ 6,00
La regolazione del lavoro privato di cura come sfida per il «welfare» locale digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
€ 6,00
L’integrazione delle pratiche educative: la Conferenza d’Ambito della Provincia di Napoli digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
€ 6,00
Altruismo digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2007 - 2
Anno: 2007
€ 6,00
POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 1 digital
formato: Fascicolo digitale
Anno: 2008
Editoriale
Gratis
digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 1
Anno: 2008
Scarica
Personalizzazione del diritto sociale digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 1
Anno: 2008
Il saggio tende, nel suo insieme, a fondare l’idea di personalizzazione del diritto alla prestazione sociale. L’idea implica sviluppi diversi. Un primo profilo evolutivo si registra col passaggio dalla titolarità particolare alla titolarità universale, realizzata primariamente attraverso l’istituzione di un servizio nazionale. Una seconda questione coinvolge l’introduzione nell’ordinamento della nozione di livelli essenziali delle prestazioni che diventa particolarmente significativa in quanto la loro determinazione, contestuale alla individuazione delle risorse finanziarie, fonda effettivamente il diritto soggettivo della persona ad una prestazione adeguata. Un'altra questione concerne la finalizzazione dei servizi al pieno svolgimento della persona umana; da ciò discende l’esigenza di dare fondamento ad un sistema in cui ogni concezione di persona si possa ritrovare; ciò diventa oggettivamente realizzabile se, accanto a istituzioni pubbliche, preordinate ad assicurare orientamenti culturali neutri, convivano istituzioni libere, come tali connotate da indirizzi culturali propri. E’ strettamente connessa a questo aspetto la previsione costituzionale del principio di sussidiarietà, specie quella orizzontale, atta a qualificare in maniera effettiva il rapporto tra pubblico e privato. Altrettanta attenzione, infine, va riservata al problema dell’integrazione socio-sanitaria e al principio della programmazione come criteri di organizzazione e gestione del sistema di servizio alla persona.
€ 6,00
Centralità della persona e partecipazione dei cittadini nei processi d’integrazione socio-sanitaria digital
formato: Articolo | POLITICHE SOCIALI E SERVIZI - 2008 - 1
Anno: 2008
Dopo aver indicato quelle che, secondo l'autore, costituiscono le due ragioni pricipali della scarsa integrazione esistente in Italia tra servizi sociali e sanitari, esse vengono approfondite nel dettaglio, presentando un quadro di riferimento per l'analisi sociologica dei processi d'integrazione socio-sanitaria fondato sul "quadrilatero" di Ardirò e centrato sulla persona e lo sviluppo delle sue capability proposte da Amartya Sen. Infine, il "quarto livello d'integrazione socio-sanitaria", identificabile nella partecipazione dei cittadini in forme singole o associate ai processi d'integrazione, viene sviluppato ai fini del superamento di una concezione meramente sistemica di integrazione nella direzione di una "governance comunitaria della salute" che viene operazionalizzata e analizzata in una prospettiva comparativa che prende in considerazione i tre pricipali modelli regionali che caratterizzano la governance socio-sanitaria integrata in Italia.
€ 6,00

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento